171) Fiori sopra l’Inferno (Ilaria Tuti)


“ Fiori sopra l’Inferno” è un romanzo scritto da Ilaria Tuti e pubblicato da Longanesi Editore nel Gennaio 2018.
Sinossi:
«Tra i boschi e le pareti rocciose a strapiombo, giù nell’orrido che conduce al torrente, tra le pozze d’acqua smeraldo che profuma di ghiaccio, qualcosa si nasconde. Me lo dicono le tracce di sangue, me lo dice l’esperienza: è successo, ma potrebbe risuccedere. Questo è solo l’inizio. Qualcosa di sconvolgente è accaduto, tra queste montagne. Qualcosa che richiede tutta la mia abilità investigativa. Sono un commissario di polizia specializzato in profilino, e ogni giorno cammino sopra l’inferno. Non è la pistola, non è la divisa: è la mia mente la vera arma. Ma proprio lei mi sta tradendo. Non il corpo acciaccato dall’età che avanza, non il mio cuore tormentato. La mia lucidità è a rischio, e questo significa che lo è anche l’indagine. Mi chiamo Teresa Battaglia, ho un segreto che non oso confessare nemmeno a me stessa, e per la prima volta nella vita ho paura».
Recensione:
“Ilaria Tuti vive a Gemona del Friuli, in provincia di Udine. Da ragazzina volava fare la fotografa, ma ha studiato Economia.
. Ama i romanzi di Donato Carrisi…”

Generalmente le note biografiche dell’autore le leggo quando mi ritrovo a metà lettura dell’opera letteraria, per non farmi influenzare nel giudizio dal suo passato umano e professionale.
Ma Ilaria Tuti ha rappresentato la classica e proverbiale eccezione al mio consolidato e rigido schema, avendomi subito colpito alcuni passaggi e soprattutto il suo principale di riferimento letterario.
Il lettore leggendole può subito cogliere l’anima, creatività e versatilità dell’autrice e comprendere come queste doti abbiano decretato l’immediato e meritato successo di critica e pubblico di questo romanzo.
“ Fiori sopra l’inferno” è un romanzo capace di conquistare ed avvolgere il lettore fin dalle prime pagine trascinandolo dentro una storia in cui alternano costantemente orrore e bellezza, amore e morte all’interno di una chiusa e misteriosa comunità montanara.
Una comunità caratterizzata da terribili segreti, gelosie ed ipocrisie che rievocano nel lettore l’atmosfera e tensione del primo Twin Peaks.
“ Fiori sopra l’inferno” è un romanzo intenso, cupo, violento quanto delicato come soltanto pochi e talentuosi autori sono capaci di realizzare oltre che stimolare la fantasia e colpire cuore del lettore.
Ilaria Tuti si rivela una degna “allieva” di Donato Carrisi nel talento ed abilità di raccontare e descrivere i personaggi con uno stile chiaro, semplice, diretto oltre a firmare una struttura narrativa efficace quanto “cinematografica”.
Teresa Battaglia è uno dei quei personaggi letterari destinati a vivere ben oltre le pagine di un romanzo riscontrando l’apprezzamento, la simpatia ed affetto del lettore come è stato negli anni per il commissario Montalbano ed il vice questore Schiavone.
Teresa Battaglia è una donna ruvida, spigolosa essenziale quanto intuitiva nel proprio lavoro. E’ dotata di una sensibilità ed umanità che le permette di vedere la profondità dell’animo umano non temendone la parte più oscura e brutale.
Teresa Battaglia può essere considerata come l’alter ego femminile del vice questore Rocco Schiavone, anche se abbiamo trovato molte similitudini caratteriali e soprattutto emotive ed esistenziali con il ruvido quanto geniale Dottor House della serie tv.
Ilaria Tuti ha anche il merito d’aver dato vita a un personaggio femminile nuovo e diverso nel panorama letterario italiano, evitando fortunatamente qualsiasi tentazione romantica e sessuale assolutamente fuori luogo sul piano narrativo.
“ Fiori sopra l’inferno” è una lettura totalizzante e sconvolgente fino all’ultima pagina che non potrà non segnarvi nel profondo ed allo stesso tempo regalandovi una sincera ed amara commozione anche per il presunto carnefice, a sua volta vittima della follia umana di voler piegare, ai propri voleri, Madre Natura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.