268) Quando tutto inizia (Fabio Volo)

“Quando tutto inizia” è un romanzo scritto da Fabio Volo e pubblicato da Mondadori nel novembre del 2017.

Sinossi:
Silvia e Gabriele si incontrano in primavera, quando i vestiti sono leggeri e la vita sboccia per strada, entusiasta per aver superato un altro inverno. La prima volta che lui la vede è una vertigine. Lei non è una bellezza assoluta, immediata, abbagliante, è il suo tipo di bellezza. Gli bastano poche parole per perdere la testa: scoprire che nel mondo esiste qualcuno con cui ti capisci al volo, senza sforzo, è un piccolo miracolo, ti senti meno solo. Fuori c’è il mondo, con i suoi rumori e le sue difficoltà, ma quando stanno insieme nel suo appartamento c’è solo l’incanto: fare l’amore, parlare, essere sinceri, restare in silenzio per mettere in ordine la felicità. Fino a quando la bolla si incrina, e iniziano ad affacciarsi le domande. Si può davvero prendere una pausa dalla propria vita? Forse le persone che incontriamo ci servono per capire chi dobbiamo diventare, e le cose importanti iniziano quando tutto sembra finito.
Questo libro racconta una storia d’amore, ma anche molto di più. I sentimenti sono rappresentati nelle loro sfumature e piccole articolazioni con la semplicità e l’esattezza che rendono Fabio Volo un autore unico e amatissimo dai lettori italiani e non solo. Sullo sfondo di una narrazione che trascina fino all’ultima pagina c’è la sempre più difficile scelta tra il noi e l’io, tra i sacrifici che facciamo per la nostra realizzazione personale e quelli che siamo disposti a fare per un’altra persona, per la coppia o la famiglia. La differenza di dimensione tra essere felici ed essere felici insieme.
Recensione:
Esistono dei parametri per stabilire se una storia d’amore debba essere giudicata giusta o sbagliata?
È giusto esprimere un giudizio morale su una storia d’amore?
Una storia d’amore nata dal tradimento di una donna sposata può avere un futuro o va vista esclusivamente come una parantesi, pausa, sospensione emotiva nelle vite dei due amanti clandestini?
Fabio Volo con il suo nuovo romanzo, pur non formulando direttamente ed esplicitamente queste domande, spinge il lettore a riflettere se per vivere un’intensa e travolgente storia d’amore sia giustificabile il tradimento matrimoniale , rischiando di far saltare una famiglia e privando un figlio piccolo della presenza della figura materna.
Attenzione, Fabio Volo non invita al tradimento coniugale, bensì utilizza la storia di Gabriele e Silvia, per evidenziare, come neanche il migliore Adinolfi sarebbe stato capace di fare, come un uomo o come nel caso Silvia non avrà alcun dubbio nello scegliere tra una ritrovata ed inaspettata felicità come donna e il calore familiare e i doveri di una madre.
“Quando tutto inizia” non è probabilmente il migliore romanzo scritto da Fabio Volo, avendo un impianto narrativo piuttosto esile, prevedibile e senza particolari guizzi artistici.
Eppure Volo ha il merito e talento di scrivere in modo semplice, lineare, chiaro evitando di utilizzare noiosi e spesso inutili sofismi letterari e sociologici che purtroppo invece abbandono in numerosi romanzi di scrittori amati solamente dalla critica.
“Quando tutto inizia” è una lettura fresca, disimpiegata, agile che ti fa trascorrere un paio d’ore piacevoli, seguendo con interesse e con un discreto coinvolgimento l’evoluzione della storia tra questi due amanti quarantenni.
La bravura di uno scrittore risiede nell’inserire una morale o messaggio preciso tra le righe di una commedia rosa o comunque leggera, senza cadere nel retorico e melenso.
“Quando tutto inizia” lascia nel lettore la consapevolezza che a volte conosci, ti innamori della persona giusta nel modo e tempo sbagliato, finendo inevitabilmente per soffrirne alla fine della storia.
Ma le lacrime versate ed il cuore spezzato d’ oggi, diventeranno invece domani la base per incontrare davvero la donna della tua vita ed in fondo non potrai non ringraziare di cuore la tua Silvia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.