65) I Croods 2 – Una Nuova Era

Il biglietto da acquistare per “I Croods 2 – Una nuova era” è:
Nemmeno regalato. Omaggio. Di pomeriggio. Ridotto. Sempre.

“Croods 2” è un film di Kirk De Micco, Chris Sanders, Joel Crawford. Con Alessandro Gassman,
Virginia Raffaele, Benedetta Porcaroli, Francesco Pannofino, Alice Pagani.
Animazione, 95′. USA 2021

Sinossi:

Il piccolo Guy è diventato grande e ha perso i genitori, che prima di scomparire gli hanno detto di seguire sempre la luce e andare in cerca del Domani. Lungo la via incontra i Croods che lo accolgono come un figlio nonostante il capofamiglia Grug sia geloso delle attenzioni che la figlia Hip riserva al nuovo arrivato: ma quello fra Guy e Hip è un amore adolescente e non conosce barriere. I Croods però si imbatteranno in un mondo nuovo più evoluto del loro, capitanato dalla famiglia dei Superior: Filo, Speranza e la figlia teenager Aurora. I Superior erano amici fraterni dei genitori di Guy e sperano di abbinare Aurora al ragazzo, ma dovranno vedersela con l’impavida Hip e con la sua simpatica, anche se impresentabile, famiglia. E tutti dovranno capire dove risieda il loro Domani.

Recensione:

Dopotutto, domani è un altro giorno» diceva, fiduciosa, Rossella O’Hara al termine di “Via con il vento”. Per i Croods, la scombinata famiglia preistorica protagonista dei film d’animazione, invece, il Domani assume un diverso significato…

Preparatevi a vivere una divertente quanto avventurosa rivisitazione della mitologica ricerca del Sacro Graal, con i simpatici protagonisti alle prese con mille pericoli, un nuovo mondo, un clan rivale più evoluto.

“I Croods 2 – Una nuova era” è nel complesso un buon sequel, equilibrato dal punto di vista narrativo e stilistico.

Gli sceneggiatori sono stati bravi e creativi a inserire nella storia tematiche delicate come il primo amore e l’eterno scontro tra tradizione e innovazione, senza perdere il tono leggero e ironico che ha caratterizzato la serie fin dall’esordio. possiamo valutarlo complessivamente un riuscito sequel basato su un giusto equilibrio narrativo e stilistico.

Lo spettatore osserva divertito la crescente tensione esistenziale e culturale – o sarebbe meglio dire radical chic – che si crea tra le famiglie Croods e Superior. I primi, per quanto cavernicoli, sono pronti a tutto per difendere il proprio branco. I secondi, invece, rappresentano l’evoluzione, l’uomo che si sente al centro dell’universo. continua su

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.