58) La Famiglia prima di Tutto ( Sophie Kinsella)

“La Famiglia prima di Tutto” è un romanzo scritto da Sophie Kinsella e pubblicato da Mondadori Editore nel Febbraio 2019.

Sinossi:
Fixie Farr è sempre stata fedele al motto di suo padre: “La famiglia prima di tutto”. E, da quando lui è morto, lasciando nelle mani della moglie e dei tre figli il delizioso negozio di articoli per la casa che ha fondato a West London, Fixie non fa che rimediare ai pasticci che i suoi sfaticati fratelli combinano invece di prendersi cura di sé. D’altra parte, se non se ne occupa lei, chi altro lo farà? Non è certo nella sua natura tirarsi indietro e, soprattutto, non sa trattenersi dal mettere ogni cosa a posto, anche se non la riguarda.
Così quando un giorno in un bar un affascinante sconosciuto le chiede di tenere d’occhio il suo portatile lei non solo accetta ma, a rischio della sua incolumità, salva il prezioso computer da un danno irreparabile.
Sebastian, questo il nome dell’uomo, è un importante manager finanziario e, volendo a tutti i costi sdebitarsi con lei, le scrive su un pezzo di carta: “Ti devo un favore”.
Sul momento Fixie non lo prende sul serio, abituata com’è a trascurare i suoi bisogni, ma si sbaglia di grosso. Riuscirà a trovare il coraggio di cambiare e smettere per una volta di pensare solo agli altri?
La famiglia prima di tutto! è una commedia romantica piena di humour, ma anche un romanzo di formazione che racconta la rinascita della sua adorabile protagonista finalmente pronta per il futuro che si merita. Con l’empatia e il tocco delicato e sempre arguto che la contraddistinguono, Sophie Kinsella affronta le dinamiche dei legami familiari, regalandoci ancora una volta un personaggio a cui sarà difficile non affezionarsi.
Recensione:
Non sono ancora scemate le numerose, fastidiose e spesso violente polemiche sul congresso internazionale della Famiglia svoltosi una settimana fa a Verona.
Tutti o quasi hanno sentito l’urgenza, la necessità d’esprimere la propria opinione sullo stato dell’istituzione familiare e soprattutto che cosa questa “parola” rappresenti oggi nella società.
Non era mia intenzione né interesse entrare in questa scivolosa quanto noiosa (mio modesto parere) disputa, ma è stato il Destino letterario, come sempre saggio quanto ironico, a trascinarmi per i capelli (ormai pochi) facendomi leggere il nuovo divertente romanzo dell’amata Sophie Kinsella.
“La Famiglia prima di Tutto”, già dal titolo italiano, potrebbe essere letto ed interpretato in modo opposto dalle due fazioni di Verona, dimenticando entrambe colpevolmente, la validità di un vecchio proverbio: i panni sporchi si lavano in famiglia.
Ovvero non importa la natura e/o composizione del nucleo familiare, quanto semmai i componenti ne condividano valori e principi comuni: rispetto, solidarietà, amore.
Esiste la famiglia perfetta in questo mondo? Personalmente ne dubito. Forse si può trovare in qualche realtà parallela/ utopica.
“La Famiglia prima di tutto” è la storia di un ‘implosione e rinascita di una famiglia e non soltanto della protagonista Pixie, rimasta “bloccata” dentro una  bolla emotiva ed esistenziale dopo la morte dell’amato padre.
Tutto cambia, evolve, niente e nessuno può rimanere esente dal Tempo e dalla Natura.
Anche le regole e principi familiari possono e devono adeguate e mutate specialmente se i secondi determinano interessi economici o la gestione dell’azienda di famiglia.
Sophie Kinsella firma un romanzo sincero, brillante, leggero quanto denso di contenuti e spunti di riflessione sulla complessità familiare e soprattutto sul comprendere che cosa significhi oggi “fa parte di una famiglia”.
Personalmente ritengo la parte più romance r narrativamente più debole e meno convincente dell’intreccio,  sebbene sia funzionale lala risoluzione della tematica principale.
“La Famiglia prima di tutto” racconta, evidenzia, affronta con ironia, delicatezza ed eleganza i conflitti generazionali, quelli fraterni e le scelte dolorose ma necessarie che ogni componente di una famiglia deve compiere affinché come una vera famiglia unita si possa davvero voltare pagina.
“La Famiglia prima di tutto” è la lettura super consigliata per chi sta vivendo attualmente una crisi o tensione familiare meditando rotture drammatiche, scoprirà in questo libro come anche delle sane e dure litigate possono rivelarsi propedeutici ad una ritrovata armonia e desiderio di condivisione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.