8) Chi Scriverà la nostra Storia

Il biglietto da acquistare per “Chi scriverà la nostra storia?”:
Nemmeno regalato. Omaggio. Di pomeriggio. Ridotto. Sempre.

“Chi scriverà la nostra storia ” è un film di Roberta Grossman. Con Joan Allen, Adrien Brody, Jowita Budnik, Piotr Glowacki, Karolina Gruszka. Documentario, 95’. USA 2018

Sinossi:

Sessantamila pagine di diari, manifesti, fotografie e oggetti costituiscono il lascito dell’Oyneg Shabbes Archive (“La gioia del Sabbath”). Raccolti dal Dottor Emanuel Ringelblum nella Varsavia ebraica prima dello scoppio della seconda guerra mondiale, durante l’occupazione nazista e fino alla rivolta del ghetto, sono stati studiati dal dottor Samuel Kassow. Questa docu-fiction è ispirata al suo libro e ne riporta anche la testimonianza diretta.

Recensione:

Da studenti siamo stati quasi obbligati a studiare la storia sui libri, memorizzando date, luoghi e avvenimenti per superare compiti e interrogazioni e dimenticandoli poco dopo. Perché a cosa serve, nella vita di tutti i giorni, la storia?

Ce lo siamo chiesti tutti almeno una volta e continuano a chiederselo le nuove generazioni di studenti, contribuendo con una colpevole ignoranza a consolidare l’idea che la cultura e l’informazione si possano trovare semplicemente sui social network e sul web. Eppure il proliferare di fake news dovrebbe farci suonare qualche campanello di allarme.

“Chi scriverà la nostra storia?” è la storia di eroismo, forza e dignità con protagonisti sessanta intellettuali ebrei durante l’occupazione nazista della Polonia. Un gruppo segreto conosciuto con il nome di “Oyneh Shabes”, guidato dallo storico Emanuel Ringelblum, che non ha compiuto azioni militari ma ha lasciato un resoconto dettagliato della vita nel Ghetto di Varsavia, per evitare che se ne perdesse memoria o che la trasmissione fosse affidata a qualcuno che ne avrebbe potuto distorcere l’essenza.

Ringelblum decise di non scappare dalla Polonia al momento dell’occupazione nazista e rimase, fornendo un aiuto concreto agli altri ebrei. Lo storico comprese anche quanto fosse necessario documentare quel momento tanto drammatico della storia. Radunò quindi le migliori menti ebraiche del Paese, per mettere nero su bianco l’orrore nazista, le privazioni e le umiliazioni vissute dagli ebrei.

“Chi scriverà la nostra storia?” permette al grande pubblico di conoscere una pagina di storia poco nota, e lo fa attraverso una modalità e uno stile di racconto efficaci, incisivi e adeguati alla mission. continua su

http://paroleacolori.com/chi-scrivera-la-nostra-storia-una-storia-di-coraggio-e-resistenza/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.