7) Mathera

Il biglietto da acquistare per “Mathera” è:
Nemmeno regalto. Omaggio. Di pomeriggio. Ridotto. Sempre.

“Mathera” è un film di Francesco Invernizzi. Documentario, 90′. USA 2019

Sinossi:

Matera è una città senza tempo, dove gli insediamenti del Paleolitico convivono con le nuove strutture adibite a iniziative culturali, in una stratificazione che è un esempio di compresenza e resistenza. Nell’anno in cui è insignita del ruolo di Capitale europea della cultura, Francesco Invernizzi ci racconta Matera dalle sue origini alla sua decadenza, fino a quella rinascita che l’ha resa meta turistica di grande richiamo e polo di attrazione per artisti e intellettuali.

Recensione:

Decidere, nel 2019, di trascorrere qualche giorno a Matera non è solo normale ma molto in. Nell’anno in cui la città della Basilicata riveste il ruolo di capitale europea della cultura, farsi “un selfie tra i sassi” potrebbe diventare il nuovo must.

Sbaglia però chi pensa che per Matera i tempi siano sempre stati lieti. Prima di diventare meta turistica di spessore ed essere riconosciuta come patrimonio dell’umanità dell’Unesco, infatti, la città da dovuto affrontare momenti difficili e subire dolorose umiliazioni.

Il primo a gettare luce sullo stato di estrema poverà e di abbandono in cui versavano la città e i suoi abitanti fu Carlo Levi, nel 1945, con la pubblicazione del suo romanzo “Cristo si è fermato a Eboli”.

Ogni famiglia ha in genere una sola di quelle grotte per abitazione e ci dormono tutti insieme, uomini, donne, bambini, bestie. […] Ho visto dei bambini seduti sull’uscio delle case, nella sporcizia, al sole che scottava, con gli occhi semichiusi e le palpebre rosse e gonfie. Era il tracoma. […] Sembrava di essere in mezzo ad una città colpita dalla peste.

Nel 1952, l’allora Presidente del Consiglio Alcide De Gasperi, dopo una visita a Matera, la definì “la vergogna nazionale”, elevandola a simbolo negativo dell’arretratezza di tutto il Mezzogiorno. E per anni il marchio di “Cenerentola d’Italia”, arretrata, rozza, quasi incivile, l’ha perseguitata. Ma Matera, una delle città più antiche al mondo insieme ad Aleppo e Gerico, meritava davvero questa fine? continua su ..

http://paroleacolori.com/mathera-dal-degrado-alla-rinascita-nel-segno-dei-sassi-e-della-cultura/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.