200) Fuoricampo

“Fuoricampo” è un film del “collettivo” Melkana. Documentario, 71′. Italia 2017

Sinossi:

Un gruppo di giovani rifugiati e richiedenti asilo vede nel calcio la possibilità di costruirsi una vita in Italia. C’è chi sogna di giocare nelle grandi squadre di Serie A, chi semplicemente cerca una professione per guadagnare un po’ di soldi. La Liberi Nantes Football Club riunisce in un’unica squadra queste promesse delle sport ma, sebbene partecipi regolarmente alle partite del campionato di terza categoria, non può competere per il titolo. Solo pochi dei migranti hanno infatti tutti i documenti in regola per soggiornare nel nostro paese.

Recensione:

È un’amara quanto curiosa coincidenza dover scrivere le mie riflessioni sul documentario sportivo/sociale “Fuoricampo” poco tempo dopo il caso di Mimmo Lucano, sindaco di Riace, agli arresti domiciliari con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

È triste dover scrivere una recensione su un film quando ti rendi conto che il tema dell’immigrazione si è trasformato nel nostro Paese in una grottesca riedizione della lotta tra guelfi e ghibellini, giocata sui social chiaramente, senza tenere in nessuna considerazione parole come “pietas”.

Un rifugiato o richiedente asilo medio si ritrova, da noi, a indossare da una parte i panni di novello Don Chisciotte per combattere contro la burocrazia italiana anziché con i mulini a vento, dall’altra quelli di uno spaesato Renzo Tramaglino, comprendendo poco e male la lingua.

“Fuoricampo”, scritto e diretto dal collettivo Melkana, mostra allo spettatore le contraddizioni del nostro sistema e i paradossi della burocrazia, utilizzando il calcio come strumento narrativo oltre che di comunicazione politica e sensibilizzazione sociale e culturale.

Lo spettatore vede e soprattutto ascolta le storie e le aspettative di tre giovani migranti (Attacco, Centrocampo, Difesa), aspiranti calciatori, che sognano di diventare stelle. In realtà sono costretti a scontrarsi con una realtà che li vede sospesi tra un passato tragico e doloroso e un futuro difficile da sondare. continua su

http://paroleacolori.com/fuoricampo-documentario-collettivo-melkana/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.