138) Baywatch

Il biglietto da acquistare per “Baywatch” è:
Neanche regalato. Omaggio. Di pomeriggio. Ridotto. Sempre.

Un film di Seth Gordon. Con Dwayne Johnson, Zac Efron, Alexandra Daddario, Priyanka Chopra, Hannibal Buress. Commedia, 116. USA, 2017

Avviso ai teledipendenti che non hanno perso una puntata del telefilm “Baywatch”, sognando magari di essere salvati da Pamela Anderson e compagni bagnini: evitate questa versione cinematografica, se quello che cercate è un revival del passato. Rischiate solo di affogare nella delusione.

Sì perché il film di Seth Gordon avrà anche l’ardire di riproporne il titolo, ma con l’acclamata serie non ha davvero nulla a cui spartire. Semmai è la sua triste e a tratti imbarazzante parodia.

La pellicola, dove David Hasselhoff e Pamela Anderson appaiono in due brevi ma applauditissimi cammei, ripropone corse al ralenti sulla spiaggia, salvagenti rossi e salvataggi a cavallo di moto d’acqua.

Il caposquadra Mitch Buchannon (Johnson) addestra le giovani reclute, tra cui il nuotatore olimpionico, caduto in disgrazia e vanesio, Matt Brody (Efron) e la razionale Summer Quinn (Daddario).

Buchannon trascina gli aspiranti bagnini in una lunga serie di folli indagini, che alla fine portano a Victoria Leeds (Chopra), proprietaria dell’esclusivo Huntley Club, sospettata di usare la sua attività come copertura per traffici di droga e omicidi. Tra gag e omaggi alla serie originale, i Baywatch si preparano al salvataggio più impegnativo della loro carriera.

Sebbene la sinossi e soprattutto i demenziali trailer rilasciati nel mese di maggio facessero presagire a che cosa saremmo andati incontro, la visione dell’intera pellicola supera ogni più terrea previsione.

Dispiace davvero che i produttori abbiano voluto infangare il ricordo e l’immagine di un programma televisivo che, sebbene non avesse mai avuto grandi pretese autoriali, aveva comunque costruito negli anni una sua identità e dignità. continua su

http://paroleacolori.com/baywatch-un-film-avvilente-a-malapena-parodia-della-serie-originale/

Roberto Sapienza presenta “Ninni, mio padre”

https://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_ss_i_1_5?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Dstripbooks&field-keywords=ninni+mio+padre&sprefix=ninni%2Caps%2C288

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...