135) Wonder Woman

Il biglietto da acquistare per “Wonder Woman” è: Di pomeriggio (con riserva).

Wonder Woman è un film di Patty Jenkins. Con Gal Gadot, Chris Pine, Connie Nielsen, Robin Wright, Danny Huston, David Thewlis, Elena Anaya. Azione, 141’. USA, 2017

Per un’attrice interpretare Wonder Woman, consapevole di venire messa a confronto con Linda Carter, protagonista dell’omonima serie cult di fine anni ‘70, è al contempo una grande sfida e l’occasione di entrare di diritto nel cuore degli spettatori di tutto il mondo.

È toccato alla bella israeliana Gal Gadot calzare stivali e mantello, dopo averlo già fatto in “Batman v Superman” ed essere stata una delle poche cose che pubblico e critica hanno salvato di quel film.

La Gadot è una donna di tale fascino, eleganza e presenza scenica, da valere da sola il prezzo del biglietto per qualsiasi pellicola.

Il problema è che Wonder Woman non dovrebbe essere solamente bella, ma incarnare anche un femminismo concreto e non di facciata, mostrando come anche una donna possa ambire a essere protagonista, al pari se non più dei colleghi uomini.

Il personaggio della Jenkins, invece, a nostro avviso fallisce in questo compito, snaturando l’identità dell’eroina e mettendo in scena un femminismo più di maniera che di sostanza. continua su

http://paroleacolori.com/wonder-woman-gal-gadot-e-la-super-eroina-figlia-delle-amazzoni/

Vittorio De Agrò presenta “Amiamoci, nonostante tutto”

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...