27) Billy Lynn , Un giorno da Eroe

billy-lynn-un-giorno-da-eroe

Il biglietto d’acquistare per “Billy Lynn, un giorno da eroe” è : 1) Neanche regalato 2) Omaggio(Con Riserva) 3) Di pomeriggio 4) Ridotto 5) Sempre.

“Billy Lynn, un giorno da eroe” è un film del 2017 diretto da Ange Lee, scritto da Jean-Christophe Castelli, con : Joe Alwyn, Kristen Stewart, Vin Diesel, Garrett Hedlund, Steve Martin, Chris Tucker, Beau Knapp.

I soldati vogliono la pace quanto i politici cercano la guerra illudendosi che possano giocare a fare i generali.
I militari vivendola sulla propria pelle sanno cosa significhi essere in guerra. I civili si limitano invece a guardare comodamente dal salotto di casa le immagini belliche dalla TV.
Esistono due profonde e nette prospettive sulla guerra, una reale e l’altra televisiva.
Il regista Ange Lee con il suo nuovo film “Billy Lynn, un giorno da eroe” accende il faro su questa sottile ed evidente contraddizione americana.
I soldati della squadra Bravo, di cui fa parte il 19enne Billy Lynn (Joe Alwyn), hanno compiuto una coraggiosa azione di guerra in Iraq, immortalata per caso dalle telecamere di un tg. Trasformati di colpo in eroi nazionali, vengono richiamati in patria per due settimane di Victory Tour (interviste in tv, visita alla Casa Bianca, comizi pubblici aperti dal sermone di un predicatore), che culminano nell’apparizione come ospiti d’onore durante il halftime show alla tradizionale, popolarissima partita di football del Giorno del Ringraziamento.
Il film raccontato in prima persona da Billy Lynn, ci mostra attraverso dei flashback cosa è realmente accaduto a questo gruppo di soldati, una realtà sulla guerra che contrasta con quella percepita dal pubblico americano.
Billy si è arruolato nell’esercito non per libera scelta, ma per evitare un processo dopo un violento alterco con il fidanzato dell’amata sorella Kathryn(Stewart), reo di averla abbandonata al proprio destino, essendo stata la ragazza rimasta vittima di grave incidente stradale.
Billy si trova in Iraq a combattere una guerra che non volevo scoprendo tutto l’orrore di tale evento.
Billy torna in patria da eroe per aver tentato inutilmente di salvare la vita al proprio sergente Shroom (Vin Diesel), ma si sente perso, fuori contesto.
Lo spettatore osserva Billy e i suoi amici trascinati come trofei da esibire da una parte all’altra del Paese, facendoli diventare parte di uno show. continua su

http://www.nuoveedizionibohemien.it/index.php/appuntamento-al-cinema-billy-lynn-un-giorno-da-eroe/

Roberto Sapienza presenta “Ninni, mio padre”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.