15) Qua La Zampa!

qua-la-zampa

Il biglietto d’acquistare per “Qua La Zampa!” è : 1) Neanche regalato 2) Omaggio 3) Di pomeriggio 4) Ridotto(Con Riserva) 5) Sempre

A Cura di Leon Sapienza con la collaborazione di Roberto Sapienza.

“Qua la Zampa” è un film del 2017 diretto da Lasse Hallstrom, scritto da : W. Bruce Cameron, Cathryn Michon, Audrey Wells, Maya Forbes, Wally Wolodarsky, basato sul romanzo “Dalla parte di Baiely) di W. Bruce Cameron, con : Dennis Quaid, Britt Robertson, Josh Gad, Peggy Lipton, la voce italiana del cane Bailey è di : Gerry Scotti.

Ciao a tutti,
Sono Leon Sapienza , mio zio Roberto mi ha portato oggi pomeriggio a vedere l’anteprima stampa del film “Qua la Zampa”, credendo che il film potesse essere di mio gradimento.
Mia mamma Virginie, per ogni evenienza, ha deciso d’assistere alla proiezione con noi.
Io non volevo scrivere, non ne avevo voglia, ma lo zio ha insistito che vi raccontassi la mia opinione.
Il film nel complesso mi è piaciuto divertendomi a vedere le avventure del cane Bailey e quanto fosse tenero e affettuoso con i suoi diversi padroni.
Chi è Bailey?
Insomma, ma non sapete proprio nulla!
Zio pensaci tu per favore.
D’accordo Leon, non ti arrabbiare, capita che il lettore non conosca la storia del film
Qua la zampa! è diretto dal regista di HACHIKO, Lasse Hallström è racconta una nuova emozionante storia con un protagonista a quattro zampe! Il narratore della storia è infatti Bailey(Scotti), un cucciolo di cane saggio e divertente che tra mille avventure e tanti proprietari ci conduce in un viaggio incantato alla ricerca del senso della vita, dell’amore e della lealtà, superando il velo sottile che separa animali ed esseri umani. Nel corso di cinque decenni, una sola voce – quella di un infaticabile cane – ci accompagna lungo un percorso avvincente ed esaltante che parla al cuore di chiunque abbia mai amato un animale. Anche se si reincarna nel corpo di molteplici cani nel corso degli anni, è il suo legame indissolubile con uno spirito affine di nome Ethan, che guida e ispira il cane durante il suo viaggio per far scoprire al padrone il suo scopo nella vita.
Ora puoi contare Leon.
Grazie zio.
Allora dicevo Bailey è un cane carino, cioè in realtà vediamo tanti cani di diversa razza durante la proiezione, ma in vero è sempre Bailey che ci parla e ci guida nella sua ricerca d’affetto e protezione da una parte e dall’altra nel desiderio di giocare con il padrone di turno e renderlo felice. continua su

http://www.nuoveedizionibohemien.it/index.php/appuntamento-al-cinema-qua-la-zampa/

Roberto Sapienza presenta “Ninni, mio padre”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...