9) Allied – Un’ Ombra Nascosta

allied-unombra-nascosta

Il biglietto d’acquistare è : 1) Neanche regalato 2) Omaggio 3) Di pomeriggio 4) Ridotto 5) Sempre

“Allied” è un film del 2016 diretto da Robert Zemeckis, scritto da Steven Knight, con : Brad Pitt, Marion Cotillard, Lizzy Caplan, Matthew Goode.

Ci sono dei film che prima ancora che escano nelle sale fanno parlare di sé e spesso non per motivi artistici o drammaturgici.
“Allied” di Robert Zemeckis è salito alla ribalta nella cronaca gossippara perché il set sarebbe stato galeotto per Brad Pitt e Marion Cotillard provocando la gelosia e poi la richiesta di divorzio da parte di Angelina Jolie.
Il Premio Oscar Marion Cotillard ha voluto smentire ufficialmente i rumors pubblicando una nota sul proprio profilo Instagram prendendo le distanze da qualsiasi tipo di responsabilità sulla fine della celebrata coppia BredAngelina.
“Allied” così è diventato atteso più dagli amanti del gossip che dagli esperti di cinema per scrutare ogni fotogramma e cogliere uno sguardo languido di uno dei due attori o magari una maggiore partecipazione e trasporto in una scena d’amore o in un bacio.
Chi scrive legge sì il gossip, ma crede piuttosto alla bravura e furbizia degli uffici stampa capaci di costruire un “flame” sul nulla pur di attirare l’attenzione.
“Allied” in fondo meritava e merita nel complesso più una valutazione cinematografica che mondana, essendo una pellicola di discreta fattura e godibile fino in fondo.
Per chi ama il genere spy story e soprattutto il noir, la nuova pellicola di Zemeckis risulterà sicuramente gradita e coinvolgente.
Nel corso della seconda guerra mondiale, il canadese Max Vatan (Pitt) è chiamato a una difficile e pericolosa missione segreta a Casablanca, dovendosi avvalere della collaborazione della spia francese francese Marianne Beausejourese (Cotillard) , fingendosi marito e moglie, per uccidere un ambasciatore tedesco. Durante la missione i due si innamorano, decidendo di sposarsi e di vivere a Londra. Dalla loro felice e romantica storia d’amore nasce una bambina di nome Anna. Quando tutto sembra essere perfetto, I superiori di Max Vatan gli rivelano un segreto terribile sul conto della moglie, costringendo l’uomo a una drammatica e tragica scelta tra la patria e l’amore per la propria famiglia.
“Allied” è un discreto compromesso tra spy story e melò riuscendo a soddisfare i fan di entrambi i generi. La prima parte puramente “action” è lineare, semplice, probabilmente prevedibile e scontata, mantenendo comunque un suo pathos e ritmo narrativo. continua su

http://www.nuoveedizionibohemien.it/index.php/appuntamento-al-cinema-allied/

Roberto Sapienza presenta “Ninni, mio padre”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...