199) La via del male (Robert Galbraith)

strike

“La via del male” è un romanzo di Robert Galbraith (pseudonimo della scrittrice inglese J.K. Rowling) e pubblicato in Italia nel maggio 2016 da Salani Editore.
Pur non essendo un lettore di grande esperienza mi vanto di aver un discreto fiuto nell’individuare scrittori e romanzi che abbiano delle potenzialità e destinati a diventare nel tempo dei cult per i fan. Così è stato nel 2014 quando lessi il primo romanzo di Robert Galbraith (Il richiamo del Cuculo) sottolineando come ci fosse dell’ottimo materiale per una trasposizione televisiva o cinematografica. È di qualche mese l’annuncio della prossima realizzazione di una serie Tv ispirata ai casi dell’investigatore privato Coroman Strike.
Oggi voglio spingermi ancora più avanti con le mie previsioni e mi permetto di scrivere che le avventure di Strike e della sua bella e tenace socia Robin supereranno anche le magie di Harry Potter.
Sì, perché J. K Rowling sembra essere nata per scrivere romanzi gialli. Nato per gioco il suo alter ego Galbraith ha da subito conquistato i lettori e meritandosi con il personaggio di Strike un ruolo importante nel Pantheon dei commissari e affini.
“La via del male” è il terzo libro della saga Strike e senza dubbio segna un salto in avanti sul piano dello stile e soprattutto della qualità narrativa.
È il punto di rottura da un esercizio di scrittura dell’autrice inglese alla consapevolezza di essere una scrittrice poliedrica oltre che di acclamato talento.
La Rowling con questo terzo libro allarga l’orizzonte della storia presentando in maniera efficace e avvincente il passato di Coroman Strike e di Robin facendo entrare il lettore in una storia in cui i colpi di scena si susseguono quasi in ogni pagina.
Strike dopo aver ottenuto popolarità e fama per aver risolto brillantemente due casi, si trova sulla difensiva quando un misterioso e feroce assassinio manda a Robin pezzi di cadavere di giovane donne. Strike è costretto ad aprire l’armadio e ad uscire tutti i suoi scheletri davvero inquietanti e paurosi.
È un romanzo in cui non mancano scene cruente, sanguinose e drammatiche eppure la lettura resta sempre fluida, diretta e avvolgente.
La struttura narrativa ben costruita e sviluppata inchioda il lettore alla lettura senza fargli mai abbassare l’attenzione e interesse dovendo seguire più sotto storie, tutte intese e di fatto collegate dal filo rosso dell’odio contro Coroman Strike.
La coppia Strike-Robin si conferma perfetta nelle loro diversità, capaci di completarsi a vicenda e di essere in momenti diversi l’uno ispirazione dell’altro.
Forse il finale è la parte meno riuscita del romanzo risultando frettolosa rispetto al lavoro di costruzione psicologica dei molti personaggi e di pathos narrativo dell’atmosfera fatto nelle pagine precedenti, ma resta sempre una conclusione ad effetto in cui non manca una divertente e fresca scena romantica.
Il lettore terminato di leggere il librò sarà costretto a una doppia attesa: un nuovo libro da divorare e magari una bella serie Tv da gustarsi nelle sere d’inverno.

Roberto Sapienza presenta “Ninni, mio padre”

https://www.amazon.it/Ninni-mio-padre-Roberto-Sapienza-ebook/dp/B01H85DF8S/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1472293829&sr=1-1&keywords=ninni+mio+padre

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...