7) Quo Vado? ( Recensione Bis)

zalone

Il biglietto d’acquistare per “Quo vado?” è : 1) Neanche regalato 2) Omaggio 3) Di pomeriggio 4) Ridotto 5)Sempre

Un film di Gennaro Nunziate. Con Checco Zalone, Eleonora Giovanardi, Sonia Bergamasco, Maurizio Micheli, Ludovica Modugno, Ninni Bruschetta, Lino Banfi. Commedia, 86′. 2016

Non poteva mancare l’opinione di Lucas, il Giovane mondano, sull’argomento principe in questi giorni nei bar e nei talk show :Zalone, l’uomo dei record o simbolo della mediocrità italica?

A cura di Lucas

A me piace Zalone e mi ha sempre divertito, nei film ma sopratutto negli spettacoli. Ed é per questo che non ho visto l’ora di vedere “Quo vado?”.

Ma l’entusiasmo é presto scemato.

Zalone tenta di fare un salto di qualitá, rischiando di far la fine di Icaro.

Locations importanti, attrici molto valide ed una trama con finale politicamente corretto. Ma dov’é Checco? Piú che Zalone sembra il Checco dei Modá.

Intendiamoci, il film non é pudico, ma la graffiante ironia para-volgare del Medici si é persa. Ho assistito ad un film con battute fintamente rustiche ma certamente contenute, quasi a voler essere “la pellicola per le famiglie”. Boutades cadenzate, eccessivamente programmate a tavolino. E poi la candida storia d’amore di gran sapore Pieraccionico, farcita di scialbi richiami ai cinepanettoni natalizi degli anni passati…mah!

Ho rivisto un film di Lino Banfi, nei giorni a venire, commedia pecoreccia, uno a caso…ed ho riso, a distanza di decenni. Perché: o cucini un piatto rustico o ne prepari un altro light, ma non provare a servire una amatriciana di soia, il risultato sarebbe dubbio.

Attenzione, peró, il film é tutto sommato gradevole e si fa seguire, ma chi (come me) si aspetta uno Zalone irriverente, sempre piú irriverente, come nell’avvicendarsi delle sue pellicole, credo percepirá una regressione.

Meglio la forma della sostanza, per Checco e co., con buona pace della Medusa e del suo c/c.

Insomma, andatelo a vedere, ma non crediate allo slogan:”Zalone! 16€ e fai un figurone!” Piuttosto fatevi un aperitivo in un lounge bar cool del centro storico della vostra cittá.

Lucas

Vittorio De Agrò presenta “Amiamoci, nonostante tutto”

http://www.ibs.it/ebook/de-agr-vittorio/amiamoci-nonostante-tutto/9788891176837.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.