256) L’amante di Lady Chatterley

lady

Il biglietto d’acquistare per “L’amante di Lady Chatterley” è : 1)Neanche regalato; 2)Omaggio; 3)Di pomeriggio; 4)Ridotto; 5)Sempre.

Un film per la tv di Jed Mercurio. Con Holliday Grainger, Richard Madden, James Norton. Storico. Drama, 89′. 2015

Qual è la formula giusta affinché una coppia duri nel tempo? Quanto conta il sesso, in un rapporto? E l’affinità mentale può arrivare a contare più della passione?

Queste sono ancora oggi tematiche importanti, su cui le persone si interrogano, arrivando magari a dare risposte diverse.

Quando, tra il 1925 e il 1928, David Herbert Lawrence scrisse e poi pubblicò il suo romanzo “L’amante di Lady Chatterley” non poteva certo immaginare quante polemiche avrebbe suscitato. L’opera venne tacciata di oscenità a causa degli espliciti riferimenti al sesso in essa contenuti e per il fatto di descrivere una relazione tra una donna della nobiltà e un uomo socialmente inferiore. Il romanzo venne messo al bando in tutta Europa e specialmente nell’Inghilterra del tempo, ancora dominata dalla morale vittoriana, dove sarà poi pubblicato solo nel 1960.

Al centro della storia non c’è tanto una donna divisa tra due uomini, piuttosto una persona che non riesce a capire cosa sia il vero amore.

Constance (Grainger) si è innamorata a un ballo di Sir Clifford Chatterley (Norton), l’ha sposato e gli è stato vicina anche quando l’uomo è tornato paraplegico dalla guerra.

La donna ha una vita agiata, serena, eppure non è soddisfatta. Il suo matrimonio è ormai privo di ogni passione, di qualsiasi tipo di trasporto fisico. Non stupisce più di tanto che Connie sia attratta dalla bellezza un po’ rude e maschia di Oliver Mellors (Madden), il guardiacaccia del marito.

Dopo che la passione li travolge, i due iniziano una relazione segreta, destinata a sovvertire gli equilibri sociali dell’epoca e a distruggere il matrimonio della donna. Sir Clifford, conscio del suo handicap fisico e desideroso comunque di avere un erede, invita infatti la moglie ad avere una relazione extra-coniugale, ingenuamente certo della solidità del legame coniugale.

Un’ingenuità che si rivela errore fatale, quando Constance Chatterley, in dolce attesa, decide di seguire il cuore piuttosto che le ragioni di comodo e di lasciare la vita che aveva per l’imprevisto.

Può un film per la tv incentrato sull’amore e sui sentimenti risultare freddo e persino noioso? La risposta è sì, se la coppia protagonista, sulle cui spalle poggia in buona parte la riuscita del progetto, è formata da due attori come Holliday Grainger e Richard Madden, incapaci di trasmettere una qualsiasi emozione al pubblico e di creare un ponte emotivo con chi guarda.

Anche nelle scene più hot (che non sono poche, e in Italia hanno già sollevato diverse polemiche) i due risultano poco credibili e poco naturali, incapaci di bucare la schermo accendendo, almeno in parte, la fantasia dello spettatore.

Madden e la Graniger non sono neanche sorretti da una sceneggiatura particolarmente brillante e scorrevole, va detto. Il testo risulta infatti piuttosto scontato e prevedibile.

La regia stessa è scolastica e priva di un visione creativa forte e incisiva. continua su

http://paroleacolori.com/home-video-lamante-di-lady-chatterley/

Vittorio De Agrò presenta “Amiamoci, nonostante tutto”

http://www.ibs.it/ebook/de-agr-vittorio/amiamoci-nonostante-tutto/9788891176837.html

The ticket purchase for “Lady Chatterley’s Lover” is: 1) Not even a present; 2) Tribute; 3) In the afternoon; 4) Low; 5) Always.

A TV movie of Jed Mercurio. With Holliday Grainger, Richard Madden, James Norton. Historical. Drama, 89 ‘. 2015

What is the right formula to a couple endures? How important is sex in a relationship? And the affinity of mind can come to rely more passion?

These are still important issues, on which people are wondering, maybe coming to give different answers.

When, between 1925 and 1928, David Herbert Lawrence wrote and then published his novel “Lady Chatterley’s Lover” could not imagine how many would have aroused controversy. The work was accused of obscenity because of explicit references to sex in it and the fact to describe a relationship between a woman and a man of nobility socially inferior. The novel was banned in Europe and especially in England in the time, still dominated by the Victorian morality, where it will be published only in 1960.

At the center of the story it is not so much a woman torn between two men, rather a person who can not understand what true love.

Constance (Grainger) is in love with a dance of Sir Clifford Chatterley (Norton), the married and was also close when the man returned paraplegic war.

The woman has a comfortable life, serene, yet not satisfied. His marriage is now devoid of any passion, any type of physical transport. Not surprising that much that Connie is attracted by the beauty a bit ‘rough and manly Oliver Mellors (Madden), the warden of the husband.

After the passion overwhelms them, the two begin a secret affair, destined to subvert the social balance of the time and destroy the marriage of the woman. Sir Clifford, conscious of his physical handicap and still eager for an heir, he invites his wife to have an extra-marital affair, naively certain of the strength of the marital bond.

Naivety that proves fatal mistake, when Constance Chatterley, pregnant, decides to follow his heart rather than the reasons of convenience and to leave the life he had for the unexpected.

Can a TV movie focuses on love and feelings be cold and even boring? The answer is yes, if the lead couple, on whose shoulders rests to a large extent the success of the project, consists of two players like Holliday Grainger and Richard Madden, unable to convey any emotion to the public and to create an emotional bridge with those look.

Even in the hottest scenes (which are many, and Italy have already raised several controversies) the two are scarcely credible and unnatural, unable to pierce the screen on, at least in part, the imagination of the viewer.

Madden and Graniger are not even supported by a script especially bright and smooth, it must be said. The text is in fact quite obvious and predictable.

The direction is the same school and without a strong creative vision and incisive. continues on

http://paroleacolori.com/home-video-lamante-di-lady-chatterley/

Vittorio De Agro presents “Let us love, despite everything”

http://www.ibs.it/ebook/de-agr-vittorio/amiamoci-nonostante-tutto/9788891176837.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...