239) Oltre l’Apocalisse (Mattia Lattanzi)

lattanzi

“Oltre l’Apocalisse” è un romanzo scritto da Mattia Lattanzi e pubblicato nel 2014 da Cavinato Editore.

Vita e Morte sono le due facce della stessa medaglia. L’equilibrio e l’ordine dell’universo conosciuto si basano sull’armoniosa e misteriosa alternanza di queste due condizioni.
La religione cristiana ci insegna che la fine del mondo avverrà quando i morti risorgeranno dalle tombe e giudicati insieme ai vivi. Sarà l’inizio dell’Apocalisse e la terra tremerà e non ci sarà rifugio per nessuno al cospetto dei Cavalieri mandati da Dio.
Se noi credenti è il D-Day della fede, non possiamo escludere che accada un Apocalisse “laica” per mano della follia umana e tra qualche tempo l’umanità rischi l’estinzione. Mattia Lattanzi immagina con questo romanzo uno scenario apocalittico non completamente impossibile. La terra è stata colpita da un misterioso e terribile virus che ha, tramuto la maggior parte degli uomini in zombi e riportati in vita i defunti.
I sopravvissuti sono costretti a difendersi dai famelici zombi e soprattutto dalla feccia dell’umanità stessa che vede in questo incubo senza fine l’opportunità di soddisfare i più bassi bisogni e desideri di dominio.
Il lettore conosce Matt, protagonista di questa storia, un uomo normale prima dell’Apocalisse. Era un felice marito e padre, ma il virus gli ha tolto tutto. E’ costretto a vagare da solo per la terra quando un giorno salva da un attacco di zombi una giovane e bella donna di nome Naomi. Tra i due nasce subito un’immediata complicità e intimità che presto sfociano in grande amore.
La coppia incontra sulla propria strada altri sopravvissuti, uomini donne soli come loro desiderosi di stare insieme e di formare una parvenza di comunità e se vogliamo famiglia.
L’uomo” ha un’anima schizofrenica da una parte distrugge tutto ciò che ha intorno per avidità e cupidigia e dall’altra cerca disperatamente di non rimanere solo spinto dalla voglia di calore e di un contatto con il prossimo.
Mattia firma un testo snello, semplice, diretto che ha il pregio di usare uno stile che invoglia alla lettura e incuriosendo il lettore. Il linguaggio scelto aiuta la comprensione del testo e l’intreccio narrativo che magari andrebbe snellito in alcuni punti ha un taglio molto televisivo rievocando molte serie famose sull’argomento come ad esempio la celebre Walking Dead.
Un romanzo che scruta e racconta con buon pathos e ritmo narrativo l’anima dell’uomo evidenziandone pregi e difetti. Il finale aperto è speranzoso nei confronti dell’uomo che nonostante tutto possiede le potenzialità per uscire dall’oscurità se decide di dare ascolto al suo cuore e sentimenti di amicizia e amore.

“Beyond the Apocalypse” it is a novel written by Matt Lattanzi and published in 2014 by Cavinato Publisher.
Life and death are two sides of the same coin. The balance and the order of the known universe are based on the harmonious and mysterious alternation between these two conditions.
Christianity teaches us that the world will end when the dead will rise from their graves and tried to live together. It will be the beginning of the Apocalypse and the earth will shake and there will be no refuge for the presence of the Knights sent by God.
If we believe it is the D-Day of the faith, we can not exclude that happen a Revelation “lay” at the hands of human folly and in some time mankind risks extinction. Matt Lattanzi with this novel imagines a doomsday scenario is not completely impossible. The earth has been hit by a mysterious and terrible virus that has converted the majority of men into zombies and revived the dead.
The survivors are forced to defend against hungry zombies, and especially from the dregs of humanity that sees itself in this endless nightmare the opportunity to meet the needs and desires of the lower domain.
The reader knows Matt, the protagonist of this story, a normal man before the Apocalypse. He was a happy husband and father, but the virus has taken away everything. And ‘forced to wander alone for the land when one day save from an attack of zombies a beautiful young woman named Naomi. The two become immediately immediate complicity and intimacy that will soon result in great love.
The couple met on their way other survivors, men women just like them eager to get together and form a semblance of community, and if we are family.
Man “has a soul schizophrenic one hand destroys everything around him for greed and greed and the other desperate to not be alone driven by the desire to heat and contact with others.
Mattia signature text slender, simple, direct and has the advantage of using a style that makes you want to read and intriguing the reader. The chosen language helps to understand the text and storyline that would maybe streamlined in some places has a very cut television recalling many famous series on the subject such as the famous Walking Dead.
A novel that examines and tells with great pathos and narrative rhythm man’s soul, highlighting strengths and weaknesses. The open ending is hopeful towards the man who nonetheless has the potential to get out of the darkness if you decide to listen to her heart and feelings of friendship and love.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...