186 ) Titoli di Coda ( Petros Markaris)

titoli di coda

“Titoli di Coda” è un libro scritto da Petros Markaris nel 2014 e pubblicato in Italia nell’Aprile 2015 da Bompiani.

Da quando la parola crisi è entrata nel vostro vocabolario diventando segno di sofferenza, sacrificio, lotta per la sopravivenza non mancano da leggere sui giornali e in tv strie che potrebbero soggetti ideali per scriverne dei romanzi.
Storie tragiche che negli ultimi due anni hanno avuto come epicentro la madre della tragedia: la Grecia.
Un Paese attraversato da una grave e drammatica crisi economica e da un’instabilità politica che ha comportato ben 4 elezioni politiche in poco tempo.
L’ Europa non sembra in grado di trovare la giusta ricetta per guarire dalla “febbre greca” e anzì tendendo ad allargarsi e a creare nuove pandemie.
E’ difficile sapere che fine farà la Grecia e il popolo greco smarrito e impaurito non può far altro che aggrapparsi al populismo di Alba Dorata o al sogno di equità sociale di Typras.
E’ il secondo libro in pochi mesi che leggo di Petros Markaris e ancora una volta sono rimasto colpito più che dall’intreccio narrativo e dal giallo che lo scrittore ha costruito dalla sua capacità e abilita di descrivere o sarebbe meglio di dipingere la mentalità greca e di come questo popolo stia reagendo alla crisi e soprattutto ai diktat dell’Europa.
Il commissario Kostas Charitos non è solo un investigatore di polizia, ma un malinconico osservatore della società greca e di come l’ascesa di Alba Dorata sia sempre più forte e inarrestabile e sostenuta da differenti e diverse classi sociale e culturali a causa della povertà diffusa tra i cittadini e la corruzione dilagante nell’amministrazione pubblica.
Un esempio diventa l’aggressione subita da Caterina, figlia del commissario,”colpevole” per Alba Dorata di difendere degli immigranti in tribunale
Una corruzione che si rivela senza vergogna impedendo e scoraggiando ogni forma di sviluppo e di modernizzazione del Paese e facendo scappare gli onesti investitori o riducendoli a un passo dalla disperazione come nel caso dell’imprenditore greco tedesco che si suicida perché gli è stato impedito dalla burocrazia di costruire una centrale eolica. continua su

http://www.passionelettura.it/recensioni-libri/titoli-coda-petros-markaris/

Vittorio De Agrò presenta “Amiamoci, nonostante tutto”

http://www.ibs.it/ebook/de-agr-vittorio/amiamoci-nonostante-tutto/9788891176837.html

Vittorio De Agrò e Cavinato Editore presentano “Essere Melvin”

http://www.ibs.it/code/9788899121372/de-agrograve/essere-melvin-tra.html

“Notes Tail” is a book written by Petros Markaris in 2014 and published in Italy in April 2015 by Bompiani.

Since the word crisis has entered your vocabulary becoming a sign of suffering, sacrifice, struggle for survival are not lacking to read in the newspapers and on TV striae that may ideal subjects to write novels.
Tragic stories in the past two years have had as mother epicenter of the tragedy: Greece.
A country going through a severe and dramatic economic crisis and political instability that led to a 4 election in a short time.
L ‘Europe does not seem able to find the right recipe to heal the “Greek fever” and even tending to widen and to create new pandemics.
It ‘hard to know what will happen to Greece and the greek people lost and afraid can not help but cling to the populism of Golden Dawn or the dream of social equity of Typras.
And ‘the second book in a few months I read Petros Markaris and once again I was struck more than interweaving narrative and yellow that the writer has built its capacity and ability to describe or it would be better to paint the Greek mentality and how this people is reacting to the crisis and above all to the dictates of Europe.
Commissioner Kostas Charitos not just a police investigator, but a melancholy observer of Greek society and how the rise of Golden Dawn is getting stronger and unstoppable and supported by different classes and different social and cultural rights because of widespread poverty among citizens and rampant corruption in public administration.
It becomes an example the attack on Catherine, daughter of the commissioner, “guilty” for Golden Dawn to defend immigrants in court
A corruption that is revealed without shame preventing and deterring all forms of development and modernization of the country and scattering the honest investors or reducing them to the brink of despair as in greek German entrepreneur who commits suicide because he was prevented from bureaucracy of building a wind farm. continues on

http://www.passionelettura.it/recensioni-libri/titoli-coda-petros-markaris/

Vittorio De Agro presents “Let us love, despite everything”

http://www.ibs.it/ebook/de-agr-vittorio/amiamoci-nonostante-tutto/9788891176837.html

Vittorio De Agro and Cavinato Publisher present “Being Melvin”

http://www.ibs.it/code/9788899121372/de-agrograve/essere-melvin-tra.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.