185) Ritorno alla Vita

Ritorno alla vita

Il biglietto d’acquistare per “Ritorno alla vita” è : 1) Neanche regalato 2) Omaggio 3) di pomeriggio 4) Ridotto 5) Sempre

“Ritorno alla vita” è un film del 2015 diretto da Wim Wenders, scritto da Bjørn Olaf Johannessen, con : James Franco, Rachel McAdams, Charlotte Gainsbourg, Peter Stormare, Robert Naylor, Marie-Josée Croze.

Fare lo scrittore è nello stesso tempo il mestiere più difficile e gratificante che ci sia. Grazie alla tua fantasia e creatività puoi diventare ricco e famoso oppure essere condannato a una vita di stenti e recriminazioni se nessuno ti legge.

Qualunque scrittore è ossessionato dall’idea giusta che possa fargli scrivere il romanzo della vita.

A volte però è la vita stessa a darti la giusta ispirazione anche se in modo tragico.

Questo è quanto capita al giovane e ombroso scrittore Thomas(Franco) in crisi creativa e amorosa con l’amorevole fidanzata Sara(Mc Adams) quando una sera durante una brutta nevicata ha un drammatico e sfortunato incidente con l’auto investendo un slitta con due bambini sopra.

Solo uno dei due, purtroppo, si salverà e tale luttuoso evento condizionerà per sempre la vita di Thomas e di Kate( Gainsbourg) madre del bimbo morto.

Lo scrittore schiacciato dai sensi di colpa arriva a sfiorare il gesto estremo, ma una volta superata la fase critica sente il bisogno di mettersi a disposizione di Kate e del figlio Cristopher (Naylor) sopravvissuto all’incidente

Lo shock e il trauma patiti paradossalmente scuotano la creatività di Thomas facendoli scrivere dopo dei romanzi più intensi e di livello migliore procurandogli fama e popolarità

Un film che racconta l’evolversi della vita di Thomas per dodici anni dopo l’incidente e di come la sua vita sia cambiata e di come abbia scelto di lasciare Sara e invece di costruire una famiglia con la sua editor Ann (Croze) e la figlia anni dopo.

Se l’idea di base poteva essere interessante di come il dolore e una tragedia possano essere “l’humus” per una ripartenza di vita poi l’autore nello sviluppo narrativo fa evaporare questa essenza facendo diventare la storia un monotono resoconto di fatti e azioni privi di sussulti emotivi e di ritmo che lo spettatore segue con fatica tra uno sbadiglio e l’altro.

Non esiste un vero filo rosso narrativo che possa lo spettatore possa seguire per comprendere cosa autore e regista vogliano veramente raccontarci. Una scrittura poco chiara e fluida che impedisce di cogliere le diverse e complesse sfumature e rimandi del film. continua su

http://www.nuoveedizionibohemien.it/index.php/appuntamento-al-cinema-ritorno-alla-vita/

Vittorio De Agrò presenta “Amiamoci, nonostante tutto”

http://www.ibs.it/ebook/de-agr-vittorio/amiamoci-nonostante-tutto/9788891176837.html

Vittorio De Agrò e Cavinato Editore presentano “Essere Melvin”

http://www.ibs.it/code/9788899121372/de-agrograve/essere-melvin-tra.html

The ticket purchase for “Back to Life” is: 1) Not even gave 2) Tribute 3) afternoon 4) Reduced 5) Always

“Back to Life” is a film of 2015 directed by Wim Wenders, written by Bjørn Olaf Johannessen, with James Franco, Rachel McAdams, Charlotte Gainsbourg, Peter Stormare, Robert Naylor, Marie-Josee Croze.

A writer is at once the most difficult and rewarding job there is. Thanks to your imagination and creativity can become rich and famous or be condemned to a life of hardship and recriminations if nobody reads.

Any writer is obsessed with the idea that the right can get him to write the novel of life.

But sometimes it is life itself to give you the right inspiration although so tragic.

This is what happens to young and skittish writer Thomas (Franco) in creative crisis and loving with the loving girlfriend Sara (Mark Adams) when one evening during a bad snow has a dramatic and unfortunate accident with the car by investing a sled with two Children above.

Only one of them, unfortunately, will be saved and this tragic event will affect forever the life of Thomas and Kate (Gainsbourg) mother of the dead child.

The writer crushed by guilt get to touch the extreme action, but once the critical stage feels the need to make themselves available Kate and son Christopher (Naylor) survived the accident

The shock and trauma suffered paradoxically shake the creativity of Thomas making them write novels after the most intense and best level giving him fame and popularity

A film about the evolution of the life of Thomas for twelve years after the accident and how his life has changed and how he chose to leave Sarah and instead of building a family with her editor Ann (Croze) and daughter years later.

If the basic idea could be interesting as the pain and tragedy can be “fertile ground” for a fresh start to life then the author in narrative development evaporates this essence and makes our history a monotone guide to events and actions no emotional upheavals and rhythm that the audience follows with difficulty between a yawn and the other.

There is no real narrative thread that can the viewer can follow to understand what author and director really want to tell. Writing unclear and fluid that inhibits the identification of different and complex nuances and references of the film. continues on

http://www.nuoveedizionibohemien.it/index.php/appuntamento-al-cinema-ritorno-alla-vita/

Vittorio De Agro presents “Let us love, despite everything”

http://www.ibs.it/ebook/de-agr-vittorio/amiamoci-nonostante-tutto/9788891176837.html

Vittorio De Agro and Cavinato Publisher present “Being Melvin”

http://www.ibs.it/code/9788899121372/de-agrograve/essere-melvin-tra.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...