158) La Ragazza del Treno di (Paula Hawkins)

la ragazza del treno

Molti anni fa, prima di scoprire il piacere di camminare, ero solito prendere l’autobus per andare a scuola. Ogni giorno, per tre anni, alle 7.45 prendevo il 53 che mi avrebbe portato in centro. Con il tempo i volti dei passeggeri divennero familiari. Con alcuni addirittura nacque un’amicizia. Guardavo fuori dal finestrino e osservavo le case, i negozi che si aprivano e i bar popolarsi di gente e immaginavo le vite degli estranei che mi passavano davanti agli occhi. Ero affezionato ai miei “estranei” e, quando per un motivo o un altro non li vedevo, sentivo la loro mancanza.

Spesso guardiamo fuori dalla finestra per osservare la vita degli altri perché la nostra è vuota e triste.

La vita degli altri, vista da fuori, può sembrare bella, felice e spensierata eppure basta cambiare prospettiva per capire che può nascondere anche terribili segreti.

Nel 1954 il Maestro Alfred Hitchcock ci mostrò, con il bel film “La finestra sul cortile”, come basti poco a una persona per entrare nella vita degli altri e rischiare di esserne travolto.
Con questo romanzo Paula Hawkins propone una sua personale rielaborazione del genere, presentando al lettore la vita di Rachel, in apparenza tranquilla e anonima, una giovane donna con le giornate scandite dai viaggi in treno per andare al lavoro e tornare a casa.
Ben presto scopriamo che Rachel è disoccupata, divorziata e ha problemi di alcoolismo e trova confronto nell’osservare le azioni di una coppia sconosciuta, Scott e Megan, e nel fantasticare sulla loro vite.
Un romanzo a più voci o, sarebbe meglio dire, al femminile perché leggiamo i pensieri, le vite e, soprattutto, le solitudini di due donne: Anna e Megan.

In totale, tre donne diverse, complesse, eppure legate da un filo rosso comune che emergerà lentamente e in maniera imprevedibile nel corso del libro.
Il lettore segue da tre punti di vista la storia che assume, nel corso della lettura, le sembianze di un giallo psicologico che non può non evocare nel lettore un altro celebre film, “I Soliti Sospetti”. L’intreccio narrativo, ben costruito e avvolgente, regala continue sorprese lasciando fino all’ultimo più di un dubbio in chi legge.

Seppure si tratti un romanzo “al femminile”, emergono anche le figure maschili (Scott, il marito di Megan e Tom marito di Anna) che, anche se dallo sfondo, incidono non poco sulle protagoniste, dimostrando come il lato oscuro venga spesso mascherato. continua su

http://www.mygenerationweb.it/201508232606/articoli/biblioteca/libri/2606-la-ragazza-sul-treno-le-curiose-vite-degli-altri-sul-convoglio-di-ogni-esistenza

Vittorio De Agrò presenta “Amiamoci,nonostante tutto”

http://www.ibs.it/ebook/de-agr-vittorio/amiamoci-nonostante-tutto/9788891176837.html

Vittorio De Agrò e Cavinato Editore “Essere Melvin”

http://www.ibs.it/code/9788899121372/de-agrograve/essere-melvin-tra.html

Many years ago, before discovering the pleasure of walking, I used to take the bus to go to school. Every day, for three years, at 7.45 I took the 53 that would take me downtown. By the time the faces of the passengers became familiar. With some even formed a friendship. I looked out the window and watched the houses, the shops that opened and bars populated by people and imagine the lives of strangers that I passed in front of the eyes. I was fond of my “foreign” and, when for one reason or another did not see them, feel their absence.

Often we look out the window to observe the lives of others because ours is empty and sad.

The lives of others, from the outside, may seem beautiful, happy and carefree but just change the perspective to realize that it can also hide terrible secrets.

In 1954 the Master Alfred Hitchcock showed us, with a beautiful film “Rear Window” as a person just enough to enter the lives of others and to risk being overwhelmed.
With this novel Paula Hawkins offers a personal reworking of the genre, presenting the reader the life of Rachel, apparently quiet and anonymous, a young woman with days marked by train travel to get to work and back home.
Soon we discover that Rachel is unemployed, divorced and has problems of alcoholism and is compared to observe the actions of an unknown couple, Scott and Megan, and fantasize about their lives.
A novel of many voices, or, I should say, the female because we read the thoughts, lives, and, above all, the loneliness of two women: Anna and Megan.

In total, three different women, complex, yet linked by a common thread that will emerge slowly and unpredictably throughout the book.
The reader follows three points of view that the story takes, during the reading, the appearance of a psychological thriller that can not fail to evoke in the reader a more famous film, “The Usual Suspects”. The storyline, well built and enveloping, offering continual surprises leaving last more than a doubt in the reader.

Although it is a novel, “female”, also emerge male figures (Scott, Megan’s husband Tom and Anna’s husband) who, although from the background, affecting not just the protagonists, showing that the dark side is often masked. continues on

http://www.mygenerationweb.it/201508232606/articoli/biblioteca/libri/2606-la-ragazza-sul-treno-le-curiose-vite-degli-altri-sul-convoglio-di-ogni-esistenza

Vittorio De Agro presents “Let us love, despite everything”

http://www.ibs.it/ebook/de-agr-vittorio/amiamoci-nonostante-tutto/9788891176837.html

Vittorio De Agro and Cavinato Publisher “Being Melvin”

http://www.ibs.it/code/9788899121372/de-agrograve/essere-melvin-tra.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.