103) Tomorrowland

Tomorrowland

Il biglietto d’acquistare per “Tomorrowland” è : 1) Neanche regalato 2) Omaggio 3) Di pomeriggio 4) Ridotto 5) Sempre

“Tomorrowland” è un film del 2015 diretto da Brad Bird, scritto da Brad Bird, Damon Lindelof, Jeff Jensen, con: George Clooney, Britt Robertson, Hugh Laurie, Raffey Cassidy.

Se oggi il mondo tende al negativo e i suoi abitanti sembrano avvolti dal pessimismo e dall’incapacità di sognare e guardare con ottimismo al futuro ci spiega perché il genere “dispotico” spopola ultimamente nei romanzi e al cinema.

Non c’è dunque speranza?Siamo costretti a vivere in un mondo fatto di regole e oppressione e destinati a soccombere soprattutto per demeriti nostri?

La Disney dice con forza no a questo lento declinare e ci propone la sua idea personale di film di genere dispotico aggiungendoci i suoi tratti classici come ottimismo, speranza e fiducia nell’uomo e nel futuro.

Provate a mischiare tutti questi elementi e avrete “Tomorrowland”, film che strizza l’occhio a differenti tipologie di spettatori.

Abbiamo il tradizionale personaggio in apparenza “comune” nella figura di Casey Newton(Robertson) ragazza ribelle, geniale e desiderosa di cambiare il mondo e misteriosamente e sorprendentemente selezionata da Athena (Cassidy), intelligenza artificiale dalle forme di una bambina per salvarlo da una imminente catastrofe.

Il punto di unione tra passato e futuro è invece impersonato da Frank Walker(Clooney), un tempo bambino prodigio destinato a grande cose e oggi invece uomo solo ,malinconico e deluso.

Così questi tre personaggi diventano così gli eroi di questa avventura e soprattutto di una corsa contro il tempo per fermare la fine del mondo a quanto pare già scritta almeno per il governatore David Nix(Laurie) di Tomorrowland insensibile alla tragica fine dell’umanità.

Un film che spazia dall’ action al fantasy per passare al tradizionale plot narrativo Disney senza però risultare un mix riuscito e interessante nella scrittura e soprattutto evidenziando un ritmo lento e comunque non sempre avvincente durante la storia. …

continua su

http://www.nuoveedizionibohemien.it/?p=9681

Vittorio De Agrò presenta “Amiamoci,nonostante tutto”

http://www.ibs.it/ebook/de-agr-vittorio/amiamoci-nonostante-tutto/9788891176837.html

Vittorio De Agrò e Cavinato Editore presentano “Essere Melvin”

http://www.ibs.it/code/9788899121372/de-agrograve/essere-melvin-tra.html

The ticket purchase for “Tomorrowland” is: 1) Not even gave 2) Tribute 3) In the afternoon 4) Reduced 5) Always

“Tomorrowland” is a film of 2015 directed by Brad Bird, written by Brad Bird, Damon Lindelof, Jeff Jensen, with: George Clooney, Britt Robertson, Hugh Laurie, Raffey Cassidy.

If today the world tends to negative and its inhabitants seem shrouded in pessimism and inability to dream and look optimistically to the future explains why the genre “despotic” depopulated recently in novels and movies.

Is there no hope? We are forced to live in a world of rules and oppression and destined to succumb especially for our demerits?

Disney says no force in this slow decline and presents his personal idea of ​​genre films despotic by adding his features classics such as optimism, hope and faith in man and in the future.

Try to mix all these elements and you have “Tomorrowland”, a film that gives a nod to different types of viewers.

We have the traditional character apparently “common” in the figure of Casey Newton (Robertson) wild child, genial and eager to change the world and mysteriously and surprisingly selected by Athena (Cassidy), artificial intelligence shapes a child to save it from imminent catastrophe.

The point of union between past and future is instead played by Frank Walker (Clooney), a time child prodigy destined to great things and today it man, sad and disappointed.

So these three characters become so the heroes of this adventure, especially a race against time to stop the end of the world apparently already written at least for Governor David Nix (Laurie) of Tomorrowland insensitive to the tragic end of humanity.

A film that ranges from ‘action to fantasy to switch to traditional narrative plot Disney but not be a successful mix and interesting writing and especially highlighting a slow pace, but not always compelling throughout history. …

continues on

http://www.nuoveedizionibohemien.it/?p=9681

Vittorio De Agro presents “Let us love, despite everything”

http://www.ibs.it/ebook/de-agr-vittorio/amiamoci-nonostante-tutto/9788891176837.html

Vittorio De Agro and Cavinato Publisher present “Being Melvin”

http://www.ibs.it/code/9788899121372/de-agrograve/essere-melvin-tra.html

Annunci

5 pensieri su “103) Tomorrowland

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...