64) Infection

Infection

“Infection“ è uno spettacolo teatrale di Massimiliano Caprara, scritto da Massimiliano Caprara, Scene e Costumi di Chiara Paramatti,Disegno luci di Sacha Doninelli
Luci e Fonica Alessia Sorbello con:Veronica Milaneschi, Daniele Coscarella, Michele Bevilacqua, Rosario Petix, Alessandro Cecchini ,Massimiliano Caprare
dal 18 al 29 marzo 2015 al TEATRO SPAZIO UNO di Roma

È davvero la nostra l’unica realtà? Cosa conosciamo dell’universo e di possibili mondi paralleli? E se fosse possibile un contatto tra due mondi apparentemente lontani e differenti? Sono queste le domande alla base del complicato e intricato testo di “Infection” scritto da Caprara e messo in scena dalla sua compagnia.
La scena divisa da un velatino porta lo spettatore ad osservare da una parte le dinamiche del nostro mondo rappresentato da una coppia composta da Ric(Coscarella) scrittore di favole, uomo mite e ostile a qualsiasi forma di tecnologia e invece la sua compagna Erika(Milaneschi) social network dipendente e quindi sulla carta una coppia mal assortita e incapace di dialogare . Dall’altra parte del “velatino” ci sono due strani e buffi personaggi Lek (Petik) e Yuk(Cecchini) ,custodi di un sistema informatico andato misteriosamente in avaria causa un virus, e che dialogano in maniera quasi incomprensibile e si muovono ora come automi altri in modo frenetico aspettando l’arrivo del temuto Grande Tecncico(Caprara) che possa risolvere il problema.
Il punto di contatto o sarebbe meglio dire l’uomo di contatto tra i due mondi è Argo(Bevilacqua), fratello di Ric, dedito alle droghe e in qualche mondo connesso mentalmente e spiritualmente con il mondo intellegibile che con le sue azioni cambierà in parte la prospettiva di vita Erika mettendo in discussione il suo rapporto di coppia…continua su

http://www.mygenerationweb.it/201503222325/articoli/palcoscenico/teatro/2325-infection-e-uno-spettacolo-teatrale-di-massimiliano-caprara-dal-18-al-29-marzo-2015-al-teatro-spazio-uno-di-roma

Vittorio De Agrò presenta “Amiamoci,nonostante tutto”

http://www.amazon.it/Amiamoci-nonostante-tutto-Vittorio-Agr%C3%B2-ebook/dp/B00TJEWLZU/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1427033602&sr=1-1&keywords=amiamoci+nonostante+tutto

Vittorio De Agrò e Cavinato Editore presentano “Essere Melvin”

http://www.cavinatoeditore.com

“Infection” is a play by Massimiliano Caprara, written by Massimiliano Caprara, Sets and Costumes by Chiara Paramatti, Design lights Sacha Doninelli
Lights and phonic Alessia Sorbello with: Veronica Milaneschi, Daniele Coscarella, Michael Bevilacqua, Rosario Petix, Alessandro Cecchini, Massimiliano Caprare
18 to 29 March 2015 at THEATER SPACE ONE Rome

It really is our the only reality? What we know of the universe and of possible parallel worlds? What if you could contact between two seemingly distant worlds and different? These are the questions at the base of the complicated and intricate lyrics of “Infection” written by Caprara and staged by his company.
The scene is divided by a velatino takes the viewer to observe the one hand the dynamics of our world represented by a pair consisting of Ric (Coscarella) writer of fables, gentle man and hostile to any form of technology and instead his partner Erika (Milaneschi ) social networks dependent on the paper and then a mismatched couple and unable to talk. Across the “velatino” there are two strange and funny characters Lek (Petik) and Yuk (Cecchini), keepers of a computer system went mysteriously failed because a virus, and that dialogue in an almost incomprehensible and move now as automata other frantically waiting for the arrival of the dreaded Big Tecncico (Caprara) that will solve the problem.
The point of contact or should I say the man of contact between the two worlds is Argo (Bevilacqua), brother of Ric, addicted to drugs and in some connected world mentally and spiritually with the world intelligible that with his actions will change in part the prospect of life Erika questioning his relationship as a couple … read on

http://www.mygenerationweb.it/201503222325/articoli/palcoscenico/teatro/2325-infection-e-uno-spettacolo-teatrale-di-massimiliano-caprara-dal-18-al-29-marzo-2015-al-teatro-spazio-uno-di-roma

Vittorio De Agro presents “Let us love, despite everything”

http://www.amazon.it/Amiamoci-nonostante-tutto-Vittorio-Agr%C3%B2-ebook/dp/B00TJEWLZU/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1427033602&sr=1-1&keywords=amiamoci+nonostante+tutto

Vittorio De Agro and Cavinato Publisher present “Being Melvin”

Annunci

Un pensiero su “64) Infection

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...