18) Asterix e il Regno degli Dei

asterix 2 Il biglietto d’acquistare per “Asterix e il Regno degli Dei” è:1)Neanche regalato 2)Omaggio 3) Di pomeriggio 4) Ridotto 5) Sempre “Asterix e il Regno degli Dei” è un film d’animazione del 2014 diretto da Alexandre Astier, Louis Clichy, scritto da Alexandre Astier, ispirato e adattato dal fumetto del 1971 scritto e disegnato da René Goscinny e Albert Uderzo Se un nemico non puoi sconfiggerlo fattelo amico. I greci persero la guerra con i Romani, ma di fatto li colonizzarono con la loro cultura. La civiltà e la modernità possono essere armi più incisive e risolutive delle spade, almeno così la pensa l’imperatore Giulio Cesare che da tempo cerca di sottomettere al dominio di Roma l’irriducibile villaggio gallico in Armonica guidato dal prode Asterix e da Obelix, gigante buono. Essendo fallite tutte le spedizioni militari, Cesare decide di “inglobare “ i galli all’interno della civiltà romana mandando in Gallia il suo miglior architetto affinchè costruisca “Il Regno dei Dei”: l’ideale e moderna città romana Una città che possa invogliare i romani a trasferirsi in Gallia e gli stessi galli a lasciare il villaggio. Tra questi due mondi così lontani e diversi scatta un impensabile e divertente alchimia portando i due popoli a mescolarsi e scambiarsi le rispettive abitudini e costumi. Una fusione che da vita a una serie di gag divertenti e esilaranti grazie alle quali lo spettatore osserva come il concetto di civiltà sia molto soggettivo e di come in fondo si può dominare un popolo ,ma non cambiarne la mentalità e abitudini. Il piano di Cesare ,a un passo dal realizzarsi, trova in Asterix e Obelix , poco inclini al fascino di Roma e delle sue comodità,orgogliosi baluardi dell’identità gallica La sceneggiatura è ben scritta, semplice, pulita e nonostante sia un film d’animazione affronta con garbo ed eleganza temi “caldi” e attuali come l’integrazione e convivenza tra diverse etnie e se modernità significhi vera civiltà. Il pubblico ride dei Romani padroni del mondo, ma impauriti di fronte ai galli e di come gli schiavi e gli stessi i prodi legionari possano diventare abili sindacalisti per discutere dei propri diritti con i loro capi. Il testo è più brillante e incisivo nella prima parte diventando più lenta e confusa nella seconda provocando negli spettatori più giovani un momento di sconforto, come è capitato a mio nipote, quando i Romani sembrano avere la meglio sui i Galli. I dialoghi sono ironici , pungenti e sarcastici. L’animazione grafica è di buon livello e colpisce e incuriosisce il pubblico anche grazie a una regia di talento ed esperta. Dopo aver visto questo film sarà arduo stabilire se siano più pazzi i Romani o i Galli, ma in fondo la civiltà cosa è se non una forma di pazzia legalizzata? Vittorio De Agrò e Cavinato Editore International presentano “Essere Melvin” http://www.amazon.it/Essere-Melvin-tra-finzione-realt%C3%A0/dp/8899121370/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1421927798&sr=1-1&keywords=essere+melvin The ticket purchase for “Asterix and the Kingdom of the Gods” is: 1) Not even gave 2) Tribute 3) In the afternoon 4) Reduced 5) Always “Asterix and the Kingdom of the Gods” is an animated film of 2014 directed by Alexandre Astier, Louis Clichy, written by Alexandre Astier, inspired and adapted from the comic book of 1971 written and illustrated by René Goscinny and Albert Uderzo If you can not defeat an enemy Do it friend. The Greeks lost the war with the Romans, but in fact they colonized with their culture. The civilization and modern weapons can be more incisive and decisive swords, at least so thinks the emperor Julius Caesar that time trying to submit to the dominion of Rome the irreducible Gallic village in Harmonic led by brave Asterix and Obelix, giant good. Having failed all military expeditions, Caesar decided to “incorporate” the cocks inside of Roman civilization in Gaul sending his best architect for you to build “The Kingdom of the Gods”: the ideal and modern Roman city A city that can entice Roman Gaul and to move to the same roosters to leave the village. Between these two worlds so distant and different takes an unthinkable and fun alchemy bringing the two peoples to mingle and exchange their habits and customs. A merger that gives life to a series of gags and hilarious thanks to which the viewer observes how the concept of civilization is very subjective and how basically you can dominate a people, but do not change the mentality and habits. The plan of Caesar, a step away from being realized, located in Asterix and obeli, disinclined to the charm of Rome and its convenience, proud bastions of identity Gallic The script is well written, simple, clean, and although it is an animated film deals with grace and elegance “hot” issues and current as the integration and coexistence of different ethnic groups and if modernity means true civilization. The audience laughs Roman masters of the world, but afraid of the face of roosters and how the slaves and the same the valiant legionaries can become skilled trade unionists to discuss their rights with their leaders. The text is the most brilliant and incisive in the first part becoming slow and confused in the second resulting in younger viewers a moment of despair, as happened to my nephew, when the Romans seem to have the better of the Gauls. The dialogues are ironic, biting and sarcastic. The graphic animation is of a good standard and strikes and intrigues the audience thanks to a talented director and expert. After seeing this film will be difficult to establish where they are more crazy the Romans or the Gauls, but basically what civilization is but a form of legalized madness?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...