175. Tartarughe Ninja

tartarughe

Il biglietto d’acquistare per “Tartarughe Ninja” è: 1)Manco regalato 2)Omaggio 3)Di pomeriggio 4)Ridotto 5)Sempre
“Tartarughe Ninja” è un film del 2014 diretto da Jonathan Liebesman, scritto da Josh Appelbaum, André Nemec, Evan Daugherty e basato sui fumetti delle Tartarughe Ninja di Kevin Eastman e Peter Laird. Con:Megan Fox, William Fichtner, Whoopi Goldberg, Tohoru Masamune, Will Arnett.

Quando si è ragazzi ci sono degli appuntamenti giornalieri che scandiscono le tue giornate. I cartoni animati e i telefilm li consideri le più alte forme d’Arte. Le puntate con le amate tartarughe erano per me e i miei fratelli un appuntamento fisso.
Chi almeno una volta non ha sognato d’essere un ninja e di saper usare la katana?
Così armato del mio spirito di combattente ho affrontato la visione di questo remake sperando che la malinconia del passato non fosse più forte.
Più che la malinconia però durante la visione è stato il sentimento di noia a prevalere.
Se le tartarughe e il saggio sensei Splinter sono simpatici da vedere e incantano lo spettatore tornato bambino per l’occasione è la storia nel suo complesso a non decollare ed entusiasmare.
L’incipit della storia si basa sulle “forme plastiche” di Megan Fox nel ruolo di April O Neil giovane e ambiziosa giornalista che sogna di scrivere la storia che li cambi la carriera.
L’opportunità le viene servita quando dei misteriosi giustizieri decidono d’opporsi ai piani criminali su New York da parte del Clan del Piede guidato dal pericoloso samurai Shredder(Masamune).
L’iniziale sorpresa e scoop giornalistico di scoprire che i giustizieri siano delle tartarughe mutanti per April diventa ben presto la possibilità di svelare la vera causa della morte del padre, importante scienziato, in un misterioso incendio in un laboratorio anni prima.
Le tartarughe portano dentro di sé il segreto genetico per creare un antidoto contro un virus letale che Shredder e il suo allievo Eric Sacks(Fichtner), ambiguo e avido magnate, vorrebbero lanciare sulla città.
Inizia così una lotta contro il tempo delle tartarughe e di April per fermare l’orribile piano tra inseguimenti e combattimenti all’ultimo colpo di katana.
Il film è visivamente bello e interessante, ricco d’effetti speciali, ma non riesce a coinvolgere fino in fondo lo spettatore. La povertà della sceneggiatura si riflette sulla qualità e struttura narrativa del film. La storia procede a strappi, sono le tartarughe a portare la croce del film, ma non sono sufficienti. Megan Fox e il resto del cast sono ben poca cosa e non riescono dare un contributo concreto per far fare al film il salto di qualità. Manca il “quid” per diventare “rock” e scaldare fino in fondo il cuore dello spettatore.
Non bastano i soldi e gli effetti speciali per rendere un film grandioso se non c’è un progetto dietro.
Il box office sta premiando il film ed è già annunciato il sequel, ma l’operazione revival viene meno, lasciando lo spettatore alla fine la malinconica sensazione che neanche un colpo di katana servirebbe a piegare la brama famelica del business.

Vittorio De Agrò presenta “Essere Melvin”: http://www.lulu.com/spotlight/melvin2

The ticket purchase for “Ninja Turtles” is: 1) gave Tribute  2) Tribute 3) In the afternoon 4) Reduced 5) Always
“Ninja Turtles” is a 2014 film directed by Jonathan Liebesman, written by Josh Appelbaum, André Nemec, Evan Daugherty and based on the comic book of the Ninja Turtles by Kevin Eastman and Peter Laird. With: Megan Fox, William Fichtner, Whoopi Goldberg, Tohoru Masamune, Will Arnett.

When you are young there are of daily appointments that mark your day. The cartoons and TV shows, as he considers the highest forms of art. The episodes with the love turtles were for me and my brothers a fixture.
Who has not at least once dreamed of being a ninja and know how to use a katana?
So armed with my fighting spirit and I dealt with the vision of this remake, hoping that the sadness of the past were no longer strong.
More than the melancholy but while watching it was the feeling of boredom prevail.
If the turtles and the wise sensei Splinter are nice to see and enchant the viewer a child again for the occasion is the story as a whole does not take off and excite.
The beginning of the story is based on the “plastic forms” of Megan Fox in the role of April O Neil young and ambitious journalist who dreams of writing the story that will change your career.
The opportunity is served when the mysterious avengers decide to oppose the plans of criminals of New York by the Foot Clan led by the dangerous samurai Shredder (Masamune).
The initial surprise and journalistic scoop to find out who are the executioners of the mutant turtles for April soon became the opportunity to reveal the true cause of the death of his father, a leading scientist, in a mysterious fire in a lab years ago.
Turtles carry within them the genetic secret to create an antidote to a deadly virus that Shredder and his student Eric Sacks (Fichtner), ambiguous and greedy tycoon, would throw the city.
So begins a race against time turtles and April to stop the horrible plan of chases and fights to the last round of katana.
The film is visually beautiful and interesting, full of special effects, but fails to involve the way the viewer. Poverty is reflected in the quality of the script and narrative structure of the film. The story proceeds in fits and starts, are the turtles to carry the cross of the film, but are not sufficient. Megan Fox and the rest of the cast are nothing and can not make a real contribution to make the leap to film. Missing the “quid” to become a “rock” and warm up at the bottom of the heart of the viewer.
Not enough money and special effects to make a great film if there is a plan behind it.
The box office is rewarding the film and has already announced the sequel, but the operation is less revival, leaving the viewer at the end of the melancholic feeling that not even a stroke of the katana would serve to bend the ravenous greed of the business.

Annunci

2 pensieri su “175. Tartarughe Ninja

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.