96. La Sirena (Camilla Lackberg)

sirena
“La Sirena” è un libro scritto da Camilla Lackberg e pubblicato in Italia nel marzo del 2014 dalla Marsilio Editore.
I paesi nordici sono famosi per la loro civiltà, progresso, efficienza e anche per le belle donne.
Ma con la trilogia di Stieg Larsson il genere giallo non è stata più una supremazia americana.
Dopo l’improvvisa morte di Larsson, i lettori erano nel totale sconforto, quando è apparsa, quasi dal nulla, Camilla Lackberg giovane scrittrice svedese che in poco tempo ha stregato milioni di lettori con le indagini della dinamica e variopinta coppia Erica- Patrick, ambientate nella piccola cittadina di Fjallbacka in Svezia.
Lo stile della Lackberg semplice ma, accattivante e incalzante ha dato uno nuovo impulso creativo al genere giallo.
Nel corso degli anni il lettore ha conosciuto il micro mondo di Fjallbacka con i suoi personaggi e storie spesso oscure e drammatiche.
Erica Flack scrittrice e soprattutto donna curiosa ed intuitiva aiuta spesso il compagno Patrik Hedstroom, poliziotto, a risolvere i casi più complessi.
Nell’ultimo libro avevano lasciato Erica già madre della piccola Maja, sorpresa di scoprire d’essere nuovamente incinta come la sorella Anna.
“La Sirena”inizia con le indagini condotte da Patrik sulla misteriosa ed inspiegabile scomparsa di un uomo ,Magnus Kijellne, e con Erika, in attesa di due gemelli, nella veste di mentore di un giovane scrittore Christian Thydell, autore del romanzo”La Sirena”.
Ancora una volta il lettore segue, in apparenza, tre storie divise tra passato, presente e l’inizio delle indagini, ma nel corso delle lettura si comprende quale è il filo rosso che lega le storie.
Lo “scomparso” Magnus viene trovato morto imprigionato nei ghiacciai, lo scrittore Christian, osannato dalla critica, comincia a ricevere lettere anonime di morte e i flashback raccontanti in prima persona evidenziano un passato oscuro e angoscioso di un protagonista misterioso della storia.
Il libro ha un ritmo vivace ed avvolgente, il lettore segue gli sviluppi degli indagini con curiosità e stupore.
Ogni pagina regala quasi sempre un colpo di scena. Christian non è l’unico a ricevere minacce.
Saranno coinvolti altri personaggi, accomunati da un comune segreto inconfessabile.
La struttura del romanzo è ben fatta e scorrevole. I personaggi hanno tutti una loro profondità e sono ben descritti anche nelle piccole sfumature.
La coppia Erica-Patrik alterna momenti d’intimità a quelli d’azione senza mai eccedere o annoiare.
Forse l’unico limite del libro, paradossalmente, è la ricchezza di creatività e di notizie, il lettore rischia di perdersi.
Il finale è all’altezza del racconto, appassionate ed emozionate, anche se drammatico.
“La Sirena” si legge tutto di un fiato e ti lascia con il desiderio e curiosità di sapere cosa succederà nel prossimo libro alla coppia Erica-Patrick.
Larsson ha lasciato un vuoto, ma Camilla Lackberg lo sta riempiendo alla grande.

Vittorio De Agrò presenta “Essere Melvin”
http://www.lulu.com/spotlight/melvin2

Annunci

Un pensiero su “96. La Sirena (Camilla Lackberg)

  1. Pingback: 96. Finale di stagione | ilritornodimelvin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...