32. Un’estate inquieta – Parte I

caspar_david_friedrich-viandante_in_un_mare_di_nebbia
Non ci si accontenta mai.
Una volta raggiunto un obiettivo scatta il desiderio di raggiungerne un altro.
Sono un rompiscatole.
Finché non realizzo l’idea che ho in testa non mi fermo.
Sono sempre irrequieto.
Invidio molto la serenità altrui.
– Ciao Mel. Come va?
– Un po’ meglio. Raccontare la mia discesa alleggerisce il peso sul mio cuore, ma i file sono sempre presenti, Dottore.
– Un passo alla volta. Realizzata l’intervista,  potevi considerati soddisfatto. Invece cosa succede dopo?
– In effetti Dottore, i giorni successivi furono gioiosi e pieni di allegria. Il forum ribolliva d’entusiasmo. I vari utenti bramavano di vedere l’intervista. Io stesso immaginavo che l’Oscuro e lo staff si sarebbero messi subito al lavoro per montarla e farla uscire durante l’estate ma non fu cosi. L’Oscuro disse che tutto il girato doveva essere visto dall’Aspirante per l’approvazione prima di lavorarci sopra. Ero ovviamente fremente ma l’Oscuro era più apatico del solito. Nessuno aveva la mia stessa voglia. Non li capivo ma decisi al momento di non rompere ulteriormente le scatole. Partii per la Sicilia, felice e soddisfatto.
Avevo raggiunto il mio scopo. Annunciai sul sito che mi sarei ritirato per un po’ per evitare di prendermi qualche denuncia da parte della Famiglia dell’Aspirante. Avevo maturato l’idea d’aver superato il limite con lei. Non volevo danneggiare il forum e soprattutto risultare “molesto”. Pensavo di poter gestire la situazione da giù in tranquillità.
Mi sbagliavo: dopo solo pochi giorni, tornai ad essere irrequieto e nervoso. La stessa intervista cominciava a non piacermi più. Immaginavo di rifarla, di poterla migliorare. L’Oscuro cercava d tranquillizzarmi, dicendomi che avevo fatto un buon lavoro. Dopo varie pressioni e lamenti con lo staff riuscii a strappare almeno un primo spot di lancio per l’intervista. Lo lanciammo e si rivelò subito di grande impatto.
Agosto fu anche il mese delle repliche della prima stagione.
Puntualmente dopo ogni puntata, il forum veniva preso dallo tsunami di curiosi e di farneticanti fan dell’Aspirante. Tra le varie ondate arrivarono alcuni utenti di valore come il Playboy, l’Educando e Mr Pazienza. Con il primo, l’inizio fu turbolento. Voleva subito mettersi in mostra, pensavo che ambisse  alle luci della ribalta. Si offrì di coprire un evento molisano dell’Aspirante. Non mi piaceva il suo modo di fare e lo affrontai. Ci fu uno scambio di post piuttosto duro, misi in dubbio la sua onestà e lealtà. Volevo fargli capire che in questo forum non c’era spazio per le prime donne. Il Playboy mi rispose a tono.
Come sempre accade, il tempo fu galantuomo stavolta per il Playboy. Fece un servizio molto bello, ricco di foto e ben scritto, mi scusai pubblicamente con lui. Vidi le sue foto in compagnia della Signora Patrizia e del Dottore Serioso e da lì nacque subito il sopranome : il Playboy del Molise Da quel momento con il Play sarebbe nato un rapporto molto forte e soprattutto una sincera amicizia. Intanto dall’Aspirante non giungevano notizie sull’intervista. Mi sembrava di essere bloccato sul  tasto “pause”. Lo stesso Oscuro non aveva voglia.
Era estate e tutti volevano divertirsi , tranne il sottoscritto. Una sera io e l’Oscuro ci parlammo sul messenger . Era strano da giorni.
Era nervoso, scontroso quasi odioso. Io gli parlai della mia malattia e lui improvvisamente mi attaccò: ”Basta  con questa storia del linfoma, tanto non sei malato! Piuttosto dimmi la verità, ci hai provato con Ginevra vero?”.
Io ero frastornato ed incredulo e gli risposi: ”Gigio ma che minchia dici? Cosa vai a pensare? Come ti può venire in mente una cosa del genere?
Cosa ti ha detto l’Aspirante ?”. L’Oscuro continuò: ”Certo un coglione del genere non può pensare di fregarmi la ragazza”.
Io ero davvero perplesso e gli risposi: ”Gigio ma ti senti bene? Cosa stai dicendo?”
L’Oscuro, sempre più irritato ”Non mi importa nulla. Quando torni a Roma, facciamo i conti”. E chiuse la discussione.
Rimasi davvero interdetto ma pensai che fosse solo una delle solite oscure uscite e la liquidai come una boutade estiva.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.