28. Una svolta inaspettata – Parte II

– Ancora scosso per l’incontro imprevisto decido di passeggiare per le vie di Rieti, per scaricare la tensione accumulata e soprattutto per schiarirmi le idee. Ritorno al Chiostro che ormai sono le 19, la gente sta cominciando ad arrivare e a riempire la sala. È previsto prima un aperitivo e successivamente un’introduzione da parte della Madrina e del presentatore. Tutti aspettano l’arrivo dell’Aspirante. In paese non si parla d’altro da giorni. Se nel pomeriggio l’emozione era stata forte, ora al calar della sera, con qualche grado in meno, il mio cuore sobbalza rivedendola truccata e sistemata da Madrina. Aveva un vestito rosa molto bello, i capelli sciolti lungo le spalle. È incredibile la trasformazione, da ragazza qualunque a una fascinosa giovane donna. È scortata dalla famiglia e dall’organizzatore. Ci scambiamo un saluto volante e poi viene risucchiata dalla folla adorante. Sono come imbambolato. La visione dell’Aspirante mi ha colpito. La osservo per qualche minuto parlare con l’organizzatore e con gli altri invitati del festival, non mi sembra vero d’essere lì. Mi scuoto, ho una missione da compiere penso.
– Eri diventato un reporter d’assalto Mel?
– No, Dottore, cercavo di ottenere il massimo da questa spedizione. Ero sereno quella sera. Comincio a fotografare quà e là per dare un senso alla mia presenza. Ad un certo punto si diffonde la voce che Mr. Galbanino, ex fidanzato e collega attore dell’Aspirante, arriverà prima. Noto sul volto dell’Aspirante e della stessa famiglia una strana preoccupazione e nervosismo. Evidentemente, rifletto, l’affaire Galbanino non è ancora chiuso. Ovviamente, fedele al motto del forum, “Il privato dell’Aspirante è affare  nostro”, faccio finta di nulla e continuo a fotografare. La mamma dell’Aspirante mi guarda da lontano e mi sorride. Mi avvicino per salutarla. Inizia una breve ma piacevole chiacchierata. Lei attacca: “Piacere, sono la signora Patrizia, mia figlia è stata fortunata ad incontrarvi. Siete dei bravi ragazzi, fate un lavoro interessante”. Poi, pensando che fossi l’Oscuro, mi chiede del sito. Io ovviamente la blocco e le rispondo: “La ringrazio Signora. ma è sua figlia a essere molto gentile e paziente con noi, io personalmente sono arrivato da poco sul forum. Mi limito a fare le foto e scrivere qualche riassunto”. La Signora mi guarda e mi chiede: “A proposito dei suoi scritti, ma è per caso un giornalista?”. Le sorrido e scuoto la testa: “No, Signora. Faccio altro nella vita”. La Signora sembra soddisfatta delle risposte e mi saluta. Osservo anche il padre, il Dottor Serioso. È seduto in prima fila. Provo a salutarlo. Ma lui mi lancia un’occhiataccia e mi dice: “Certo che è strano vedere un ragazzo della sua età con un bastone. Però almeno la vedo in faccia. Invece, quell’Oscuro…”. Fa una smorfia di disapprivazione, poi riprende: “Mia figlia scrive sul forum perché conosco il padre. Il figlio è tutto un’altra storia”. Io sono in imbarazzo e lo saluto velocemente. Finalmente vedo l’Aspirante sedersi in prima fila da sola. Mi avvicino mentre sta parlando al cellulare, mi pare d’intuire che sia con un’amica. Ascolto di sfuggita la conversazione. L’Aspirante non sembra troppo felice di essere lì. Dice all’amica che vorrebbe essere da un’altra parte. Parla di un avvocato e della mia presenza alla manifestazione, almeno credo. Poi l’amica evidentemente fa una battuta e l’Aspirante scoppia a ridere. Approfitto del momento e mi avvicino. La saluto nuovamente, complimentandomi per il bel vestito . Mi invita a sedermi, dopo aver finito la telefonata. Lei poi dice sospirando: “Chissà come stanno i miei gatti”.La immagino che gioca con i gatti e mi scappa un sorriso.  Siamo solo noi due soli, almeno così è per la mia mente. Io vorrei iniziare l’intervista ma avviene altro, qualcosa difficile da spiegare, Dottore.
Annunci

4 pensieri su “28. Una svolta inaspettata – Parte II

  1. cara manuela
    mi creda il viaggio e’ancora lungo.si metta comodo
    la notthing italiana e’appena iniziata
    Colgo l’occasione per fare tanti auguri di una serena pasqua a tutti.
    Torneremo martedi con un nuovo post che spero soddisfi la curiosita’di tutti
    si cara jeannie l’aspirante amava molto i suoi gatti
    Era davvero tenera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.